Collezione: Cantina bordolese

Non c'è dubbio che la sensazione romantica che si prova stappando una bottiglia di Bordeaux da uno dei famosi châteaux eserciti un fascino e un fascino quasi irresistibili. Anche i castelli apparentemente più piccoli possono produrre vini molto famosi se i viticoltori e gli enologi hanno sfruttato al meglio ciò che la natura ha messo a disposizione del viticoltore dopo tutto il lavoro in vigna sotto forma di grappoli belli, maturi, succosi con una grande quantità di abilità e competenza richieste. C'è un motivo per cui i vini di Bordeaux sono leggendari in tutto il mondo. Ricchezza di finezza e delicatezza nel frutto, struttura ed eleganza nello stile, ricco di aromi spesso molto suggestivi in ​​una seducente concentrazione eppure tutt'altro che potente e sovraccarico. Durante l'affinamento in bottiglia, i vini attraversano sviluppi molto interessanti che presentano all'intenditore una varietà quasi incredibile di aromi di invecchiamento nelle diverse fasi della vita di un vino rosso. La prima fase della vita è la fase fruttata, in cui i vini presentano prevalentemente vitigni con aromi fruttati accentuati e colori ricchi. Nella seconda fase della vita - la fase di riduzione - il frutto si ritira sullo sfondo e dominano i tannini. Qui il vino vive uno sviluppo in cui è chiuso e inaccessibile, la cosa migliore è lasciarlo stare. La terza fase è quella del godimento, qui il vino mostra tutta la sua grandezza, che il terroir e l'annata gli hanno regalato. Il frutto si rivela nelle sue sfaccettature più fini, i tannini nella loro dolcezza, l'acidità finemente intessuta. Il vino nel suo insieme è morbido e pieno senza essere opprimente o addirittura pesante. A lungo termine, probabilmente non c'è nessun'altra regione di produzione di vini rossi al mondo in cui si possa trovare questa varietà nella propria tipologia e qualità da così tante denominazioni così vicine tra loro eppure così diverse. Abbandonati a questo fascino con lussuria e ricorda sempre: la vita senza Bordeaux è possibile, ma inutile!